sabato 24 dicembre 2011

Funerale

tornato 10 minuti fa dal funerale di questo nostro amico, sono piuttosto abbattuto, è morto di cancro. Durante la predica sono scoppiato a piangere e anch durante i ringraziamenti finali dove i parenti e un responsabile della polisportiva ringraziavano Ambrogio di tutto quello che aveva fatto per l'oratorio. Un suo amico più di un anno fa gli aveva detto di non farsi mettere sotto dalla malattia, ma lui non ce l'ha fatta. un funerale alla vigilia di natale è devastante.
avrò anche altre due messe a cui andare, una con i bambini dei quali sono aiutocatechista e un'altra a mezzanotte a sentire un mio amico che suona il violino. ben tre messe in un giorno, mi faranno santo!!!
preso regalo di natale per la mamma, una p d'oro e brillanti. ora spero che quel delinquente di mio fratello le abbia preparato almeno il biglietto.
vi saluto e vi faccio gli auguri di trascorrere un sereno natale

7 commenti:

  1. grazie caro...un sereno natale a te e la tua famiglia ..si ha davvero bisogno solo di serenità.baci Rosy 79

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri di buon Natale anche a te e famiglia, giovane creatura. Fatti coccolare in questi giorni di festa, sei a casa da scuola quindi vedi anche di riposarti. E coraggio, sempre! Un abbraccio
    A MM

    RispondiElimina
  3. Caro Gabriele,
    ottima scelta per la mamma...
    A quest'ora le messe saranno finite,
    quindi non ti resta che goderti il cibo,
    il riposo, l'atmosfera familiare e tutte
    le attenzioni di cui in questo momento hai bisogno e meriti.
    Buon Nataleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
    rosella - cuneo

    RispondiElimina
  4. Ciao Gabri,
    capisco la tua tristezza e la tua paura. Difronte a quello che è successo ad Ambrogio forse puoi pensare: e io? succederà la stessa cosa?
    Ognuno ha la sua storia, il suo cammino. Il tuo è sicuramente diverso da Ambrogio e da chiunque altro. Credi nella vita, non pensare alla morte, godi al massimo tutto quello che ti circonda. Dovremmo farlo tutti e a volte non ci rendiamo conto. La malattia è una brutta bestia ma apre anche una visione più profonda della vita e della sua essenza, sono sicura che, anche se hai 17 anni, tu sia già in grado di godere di queto lato della malattia.
    E i bimbi che segui? Sicuramente anche loro ti avranno fatto emozionare.
    Ti auguro solo il meglio.
    un abbraccio enorme
    White B.

    RispondiElimina
  5. Ciao giovanotto, come stai? Passo sempre sul tuo blog a controllare se ci sono notizie... Facci sapere! Un bacione
    A MM

    RispondiElimina
  6. si per favore
    dacci notizie...

    RispondiElimina
  7. davvero..qualcuno ha notizie di gabriele? questo silenzio ci fa preoccupare....

    RispondiElimina