martedì 17 luglio 2012

ARATRO

da  qualche giorno sulle mie labbra è come se fosse passato un  aratro, sono solcate da un megataglio e da una sorta di herpes sul lato. il mio naso invece è andato in vacanza e al su posto sono arrivate orde di muco che otturano un giorno una un giorno l'altra narice, sembra si  diverta. mi mancavano queste così per completare "l'album delle figurine "' me ne mancano davvero poche. potrebbero fare una sorta di checklist, quando  vai dal dottore metti una x su quello che hai e speri di non dover mettere troppe croci.

l'altro giorno è morto il papà d un ragazzo a cui facevo catechismo, un infarto, lascia moglie e quattro figli. mi sento, come direbbe fantozzi, una merdacccia, non ho trovato il coraggio di scrivere due righe al ragazzo per fargli le condoglianze e consolarlo. ho paura di essere invadente, di mettere il sale sule  ferite, di essere inadatto.
l'oratorio come al solito distrugge, molti bambini mi hanno chiesto perchè zoppicassi, io ho detto la verità e qualcuno si è anche spaventato. un altro mi ha chiesto se indossavo una parrucca ed  rimasto stupefatto quando gli ho detto di  no. i bambini sono fantastici anche per questo. la maggior parte di loro ti dice quello che ha da dirti senza troppi giri di parole e peli sulla  lingua. un adulto per chiedermi se avevo la parrucca ha fatto un discorso di venti minuti

6 commenti:

  1. ciao, a me capitava spessimo l'erpes alle labbra.. mi imbottivano di pastiglie anche per quello, come se non ne avevo già troppe.
    i bambini sono una vera forza. da loro si deve solo imparare.
    Debora.

    RispondiElimina
  2. E sì, i bimbi sono davvero fantastici... Per il bimbo a cui è morto il papà... Se non te la senti di scrivere nulla cerca solo di stargli vicino come meglio puoi... A volte aiuta non sentirsi soli...
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
  3. Gabriele...tanto studio per niente. Tu sei già in cattedra!
    Un sorriso

    RispondiElimina
  4. Ecco, a te che sei maschio viene in mente l'album delle figurine, mentre a me un'amica aveva suggerito il paragone con la raccolta punti, quelle che ti danni l'anima per completarle e alla fine se tutto va bene ti porti a casa una pirofila.
    Fai un salto sul mio blog: c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  5. Ciao Gabriele, ho scoperto il tuo blog e ho letto quasi tutto quello che hai scritto. Sei un ragazzo intelligente e molto ironico e scrivi di getto, leggendoti è come sentir discutere i miei figli (che la pensano come te su tutto tra l'altro). Sei ammirevole poi se ti impegni in oratorio e con il catechismo. Bravissimo!! Se non ti dispiace passo ogni tanto dalle tue parti. Per ora ti auguro buone vacanze. Un abbraccio da una mamma con una figlia di 27 e un figlio di 23 anni.
    ciao Olga

    RispondiElimina
  6. Ciao Gabriele! Ti ho menzionato tra i 5 blog che voglio premiare. E’ un piccolo premio, lo so, ma spero ti faccia piacere. Un abbraccio. Paika

    http://ilpaikapensiero.wordpress.com/

    RispondiElimina